mercoledì 22 ottobre 2008

Che giornata !!!

Oggi è stata una giornata di lavoro molto impegnativa !
Sono arrivato a casa alle 18.10 (alle 20.00 ero invitato a cena per il compleanno di mia sorella). Alle 18.20 sono partito per fare un allenamento senza fare merenda: sentivo già una fame incredibile.
Ho corso 5.5 km di riscaldamento ad una media di 4.17, poi avevo messo in programma 7 km ad un ritmo regolare (3.35/3.36). Dopo il primo mille a 3.43 e il secondo a 3.42 ho capito subito che questa sera per correre il più sciolto possibile senza sforzare dovevo girare sui 3.40. Infatti a fine allenamento ho guardato la media e mi è venuta proprio la media di 3.40. Se sforzavo avrei corso alla media di 3.35 ma quando faccio queste sedute le preparo in modo che devo correre senza fare fatica perché questo è il ritmo che voglio fare alla mezza di Lucerna.
Tornando a casa dovevo percorrere un sentiero lungo il fiume. Era buio pesto, ormai la zona la conoscono come le mie tasche. Si trova tanta gente a spasso con il cane. Ad un certo punto davanti a me vedo una persona e quindi con quel buio ho immaginato che non era sola. Quando mi avvicino ad una quindicina di metri ho detto: permesso ! Infatti come mi aspettavo mi dice: Attento al cane ! Fino a quel momento avevo visto solo la persona, ma all'improvviso mi trovo il cane a 3 metri e d'istinto gli urlo: Fermo ! (che c.... si è fermato). Poi guardo lui e guardo la padrona tutte e due vestiti di nero (era un pastore tedesco). Questa volta mi è andata bene, altre volte ho rischiato di più. Arrivo a casa, doccia veloce e a mangiare da mia mamma. Polenta e coniglio ! Avevo un buco nello stomaco: ho fatto una strage.

8 commenti:

Furio ha detto...

Un uscita strappata all'orologio; capita spesso anche a me...cosa non si fa per correre!

Micio1970 ha detto...

I cani sono il peggior incumo di noi runner ... ma anche un ottimo stimolo allenante: ricordo di aver migliorato il mio personale sui 1.000 una volta grazie alla rincorsa di un cane un po' aggressivo!

Igor ha detto...

Se esiste come termine io sono "canofobico". Sono stato morsicato 6 volte, una volta ho dovuto anadre all'ospedale per fare l'antitetanica ed una volat riciverato addirittura in ambulanza, magari questa la racconterò nel mio blog (è anche divertente in sè). Adesso se vedo un cane a meno di 500m da me cambio strada, è difficile che incrocio un cane soprattutto se libero. Anche se non è giusto prefersico cambiare strada che farmi azzannare.

Jenny ha detto...

Io sono sempre pronta a tirare calci. Quei bastardi sono sempre pronti a rincorrerci e a morderci. Igor in Brasile Mic ed io abbiamo rischiato (proprio quando siamo andati a correre da casa vostra). C'erano dei bei cagnoni tipo pitbull...

Tartaruga Calva della Tribu' dei Piedi Gonfi ha detto...

''Poi guardo lui e guardo la padrona tutte e due vestiti di nero (era un pastore tedesco).''

Luterano ?

:-)


Comunque integrerei quanto scritto da Micio 1970 :
I padroni dei cani sono il peggior incubo di noi runners ...

Hai presente la scena del film di Pozzetto dove lui fa il postino, deve consegnare un pacco in una casa guardata da un enorme e ringhioso cane da guardia e alla signora gli dice '' Non si preoccupi, l'ho fatto castrare !! '' lui risponde '' Eh, ma non ho mica paura che mi ... ''??

Non lo fanno apposta, è proprio che non ci arrivano...

Diego ha detto...

Furio: sono venuto a trovarti nel tuo blog (complimenti per i tuoi risultati). Ho visto che corri a Milano: ci sarò anch'io. Andrò già il giorno prima con la mia famiglia. Sarebbe una buona occasione per conoscerci. Ciao alla prossima.

Micio1970: e sì non sai mai come comportarti quando te li trovi per strada. Ciao e a presto.

Igor: ti capisco e come ! Che brutte esperienze.

Jenny: tante volte bisognerebbe tirare i calci ai padroni. Nella maggior parte dei casi sono in torto loro. Però è chiaro se un cane di salta addosso ti devi difendere. Saluti.

Massimo: bisognerebbe fare una scuola per i padroni, non per i cani !!! Come al solito i tuoi interventi sono da 10 e lode ...

Giuliano Hernandez ha detto...

Anch'io ho la fobia dei cani. Spesso incrocio cani liberi, ma per fortuna mia é altrettanto vero che spesso incrocio padroni ben educati che quando mi vedono arrivare chiamano il cane alla gamba (si dice così?). Non sono mai stato morso e non voglio esserlo, esperienza da evitare. Penso che i padroni sappiano che con le nuove regole rischiano tanto....

Furio ha detto...

@Diego
Bene son contento che correrai anche tu a Milano, ci sarà anche Micio, Lucky ed Andrea di Sempre a tutta; magari riusciamo ad incontrarci tutti :-)

..complimenti a te!